hba-logo-t4
Moduli HBA

Il Planning di Marketing

 

Pianifica le strategie imprenditoriali e le attività operative

Il Planning è lo strumento che supporta il manager nella fase di pianificazione delle strategie imprenditoriali e delle attività di marketing. Rilevare e definire il posizionamento dell’azienda e dei suoi prodotti sul mercato, come pure scoprire i punti di forza e di debolezza che emergono dal confronto con i competitor, è una metodica che consente di massimizzare i risultati delle politiche commerciali, oltre che diminuire i rischi connaturati alle scelte strategiche ed operative.
Progettato per essere accessibile alle piccole e medie imprese, nella sua essenzialità il modulo è un programma completo di marketing planning che offre un primo indispensabile percorso di confronto col mercato: oltre che guidare manager e imprenditori verso una corretta definizione del proprio business, consente di testare gli aspetti qualitativi e quantitativi di nuove idee, che rischierebbero di non evolvere allo stadio progettuale senza il supporto un’adeguata analisi.

Il modulo si compone di cinque Sezioni: Cockpit, Scenario, Posizionamento di Mercato, Piano operativo, Planning attività.

 

Cockpit

Come per il Budget, il Cockpit rappresenta il punto nevralgico di raccolta delle informazioni principali, definite nelle altre sezioni, che sono il cuore dell’attività di pianificazione. Il Cockpit, fornisce dunque un quadro sintetico ma completo degli obiettivi e delle strategie sulle quali si baseranno le nostre attività di marketing.

 

Scenario

Per non incorrere in errori di politica commerciale che potrebbero risultare fatali per gli equilibri finanziari di un’impresa, occorre analizzare il proprio scenario interno e quello del mercato: decidere “chi siamo” e “in cosa crediamo”, qual è la nostra visione (Vision) rispetto al ruolo che vorremmo interpretare. La definizione di Vision, Mission e delle Competenze Distintive che aprono l’esercizio del Planning, possono apparire come un esercizio accademico a coloro i quali non ne comprendono la capacità di aggregare e far convergere gli sforzi di ciascuno nella stessa direzione. Ma sapere chi siamo e cosa vogliamo fare con determinata chiarezza rappresenta il pensiero e l’anima di un’azienda che, in particolare quand’è di piccole dimensioni, s’identifica con le risorse umane che la compongono a tutti i livelli di responsabilità.

Posizionamento di Mercato

Il Posizionamento di Mercato consente all’utente di definire il potenziale strategico dell’impresa.

L’individuazione dei ProdottiMercato è il primo fondamentale esercizio per individuare il Potenziale di Marketing della nostra impresa rispetto ai clienti potenziali ed ai competitor, il confronto con i quali rappresenta una parte essenziale di questa sezione del software di gestione.

Mediante semplici algoritmi e sulla base dei punteggi, che l’utente avrà assegnato a dei Fattori Critici individuati in precedenza come caratteristiche fondamentali per la valutazione dell’attività imprenditoriale, sarà possibile, anche ai non esperti, calcolare il rapporto di forza fra l’impresa e i concorrenti dello stesso segmento di mercato. I valori prodotti convergeranno infine nella Matrice FDOM (un’evoluzione della classica SWOT) nella quale saranno rappresentati e combinati fra loro i punti forti e i punti deboli dell’impresa, nonché le opportunità e le minacce.

Piano Operativo

La funzione del Piano Operativo è quella di fornire la sintesi dei percorsi e delle attività che consentiranno il raggiungimento degli obiettivi emersi nel Posizionamento di Mercato. In questa sezione, ogni obiettivo sarà specificato in termini di strategie adottate e investimenti previsti, comprese le risorse umane, e tutto ciò che verrà pianificato in questa sezione contribuirà poi alla pianificazione delle attività. Il Piano di Marketing Operativo, inoltre, dettagliando le attività dell’esercizio corrente, valuta i possibili rischi connaturati nelle variabili originate da componenti previsionali, ne stima l’impatto sui nostri obiettivi e, se necessario, indica percorsi alternativi di compensazione.

Planning Attività

Il Planning delle Attività è la sezione dove i macro-obiettivi individuati vengono dettagliati in singole attività da svolgere in un arco temporale predefinito (generalmente l’orizzonte temporale di riferimento sono i 12 mesi successivi). Il documento raccoglie l’elenco delle attività previste per l’esercizio, ne consente la visualizzazione in tabella e in forma di diagramma temporale (Gantt) utile per la programmazione delle attività e delle risorse. Si soddisfa in questo modo la necessità di controllo delle attività con la possibilità di indicarne lo stato di completamento in forma di percentuale.

Sostieni HBA Project con una donazione e usufruirai di un'assistenza gratuita personalizzata